Cosa vedere a Formentera in 1 giorno

Sei a Ibiza e vuoi vedere Formentera in un giorno?

Ecco alcuni consigli su come sfruttare al meglio la giornata

Immagine panoramica della spiaggia di Es Caló
Contenuto: Cosa vedere a Formentera in 1 giorno

Se ti stai chiedendo cosa vedere a Formentera in 1 giorno per organizzare il tuo viaggio, questa guida ti aiuterà molto, soprattutto perché potrai scegliere le attività e i luoghi in base ai tuoi gusti.

Ma siamo sicuri che trascorrere una giornata a Formentera, un’isola dalla bellezza e dal fascino tropicale, sarà un’esperienza rinfrescante ed emozionante per ogni membro della famiglia.

Consigli per vedere Formentera in 1 giorno

  1. Se vuoi sfruttare al massimo la tua giornata a Formentera, il modo più efficiente è visitare l’isola durante una visita alla vicina isola di Ibiza. Visitare Formentera in un giorno è un gioco da ragazzi se ti trovi sull’isola di Ibiza, dato che la distanza da Formentera è di solo mezz’ora di barca.
  2. Ti consigliamo di alzarti presto la mattina e di essere alla stazione marittima di Ibiza intorno alle 8.00 (o prima, se vuoi arrivare a Formentera la mattina presto).
  3. Appena arrivato al porto di La Savina (Formentera) è interessante organizzare il trasporto: troverai diverse compagnie di noleggio auto, moto e biciclette, scegli quella che più ti interessa. Ti consigliamo di organizzarlo non appena arrivi. Da lì puoi iniziare a muoverti sull’isola.
  4. La cosa più logica da fare è trascorrere la giornata in spiaggia e nel pomeriggio cogliere l’occasione per visitare alcuni dei luoghi leggendari di Formentera, come i seguenti:
    1. Il Faro di La Mola e il famoso mercato delle pulci di La Mola
    2. L’area di Barbaria e il famoso Faro di Barbaria
    3. Alcuni dei villaggi di Formentera
  5. Nel pomeriggio, non puoi perderti un classico: il tramonto a Formentera o visitare una delle località che troverai in questa guida.
  6. A seconda del giorno in cui visiterai Formentera, avrai a disposizione diverse attività.
    1. Mercoledì e domenica: c’è il mercato delle pulci a La Mola.
    2. Martedì sera: il mercato di Sant Ferran organizza musica dal vivo
    3. Sabato sera alle 22.00: musica dal vivo nella piazza della chiesa di Sant Francesc.
  7. Puoi tornare a Ibiza dopo aver cenato a Formentera, su una delle ultime barche disponibili. Ti consigliamo di consultare in anticipo gli orari di ritorno.

Come arrivare a Formentera

Se sei interessato a vedere Formentera in 1 giorno, probabilmente è perché ti trovi sull’isola di Ibiza. Per raggiungere Formentera, devi imbarcarti su uno dei traghetti che partono per Formentera dalla stazione dei traghetti di Ibiza. Il viaggio dura da mezz’ora a un’ora, a seconda della compagnia scelta.

Tuttavia, non è possibile raggiungere Formentera solo da Ibiza; in estate c’è un altro porto di partenza, quello di Denia, che offre una barca con un tempo di percorrenza di circa 2 ore e mezzo, ma non vorrai

Tra le compagnie di traghetti che fanno parte di questa rotta ci sono:

  • Balearia: è la più popolare e dispone di imbarcazioni veloci e traghetti per auto.
  • Aquabus: è il più economico se vai a piedi e offre partenze da altre zone di Ibiza, e non solo dal porto di Ibiza, come ad esempio da Playa D’en Bossa o Figueretas.
  • Trasmapi: ha un traghetto veloce, che costa un po’ di più, ma arriva più rapidamente.

Una volta salito a bordo e visto il porto di La Savina in lontananza, saprai che sei molto vicino a raggiungere questa splendida isola delle Baleari.

Mattina: Illetas

La prima cosa da vedere a Formentera in 1 giorno sono le sue bellissime spiagge e calette, motivo per cui l’isola è così popolare. Tuttavia, ci sono molte spiagge e insenature. Quale scegliere? Ti consigliamo, se hai solo un giorno a disposizione, di trascorrerlo nella zona balneare di Illetas. Di seguito ti mostriamo le migliori spiagge della zona di Illetas a Formentera..

Probabilmente avrai sentito parlare molto della spiaggia di Illetas. Questa è la spiaggia protagonista dell’isola di Formentera, situata nel cuore del Parco Naturale di Ses Salines de Formentera. Se ti piace camminare, puoi raggiungere questa spiaggia a piedi dal porto di La Savina, non ci vorranno più di 40 minuti, motivo per cui te la consigliamo per le visite di un giorno a Formentera. La spiaggia di Illetes ha acque calme, trasparenti e blu turchese che fanno invidia a molte altre spiagge del Mediterraneo. Il motivo principale è la
posidonia oceanica
la pianta marina che è la chiave dell’ecosistema marino di Formentera e responsabile della qualità dell’acqua in tutta l’isola. Infatti, sono proprio le sue acque ad attirare gli obiettivi delle macchine fotografiche in estate, quando arrivano i turisti, e anche tu potrai sicuramente ottenere una cartolina di queste acque uniche. La spiaggia di Illetas è lunga 500 metri, il che garantisce la possibilità di trovare posto, anche se ti consigliamo di arrivare presto perché può riempirsi molto rapidamente (da qui le nostre raccomandazioni su cosa vedere a Formentera in 1 giorno, motivo per cui insistiamo affinché tu arrivi la mattina presto, soprattutto in alta stagione).

Nella stessa zona di Illetas, ma sul lato est, si trova la spiaggia di Levante. La spiaggia di Levante è molto esposta al mare aperto, il che significa che la sua profondità aumenta rapidamente con pochi passi. Questo rende il mare mosso, quindi è perfetto se sei un buon nuotatore. Inoltre, se ti trovi su uno dei terreni più alti intorno alla spiaggia, puoi vedere il bellissimo colore blu turchese sfumare in un blu scuro in pochi metri. La spiaggia di Levante dispone di un servizio SOS, con lettini e ombrelloni a noleggio. Inoltre, dispone di ristoranti e bar sulla spiaggia ed è una spiaggia in cui si pratica spesso il nudismo.

Se continui a camminare verso nord lungo l’istmo di Illetas, raggiungerai la zona di Es Trucadors, una distesa di sabbia totalmente vergine con molti posti dove stendere l’asciugamano. In quest’area ti sentirai a casa anche se ti piace praticare il nudismo.

Se non vuoi trascorrere la tua giornata a Formentera nella zona di Illetas, puoi anche andare direttamente in una delle zone di Migjorn. In questo caso, la caletta più conosciuta di tutta Formentera è probabilmente
Caló des Mort
e potrebbe essere una buona idea trascorrervi la giornata.

Spiaggia nella zona di Illetas
Area delle Spiagge Vergini a nord di Illetas
Spiaggia nella zona di Illetas
Spiaggia nella zona di Illetas

Pomeriggio: Sant Francesc e Cap de Barbaria

Dopo aver trascorso l’intera mattinata in spiaggia, forse è il caso di fare una passeggiata nel capoluogo di Formentera, Sant Francesc. In questo villaggio troverai caffè, ristoranti e un mercato delle pulci al mattino e al pomeriggio. Da qui sei a metà strada per raggiungere la zona di Cap de Barbaria, dove potrai visitare il suo faro e goderti il tramonto.

In Carrer de Jaume I e Carrer de Isidor Macabich puoi trovare questo Il mercato è aperto tutti i giorni al mattino e al pomeriggio. Qui puoi acquistare bigiotteria o accessori ideali per fare un regalo ad amici e parenti che ti aspettano a casa.

A Sant Francesc si trova anche la chiesa più grande di Formentera e anche la più antica: la sua costruzione fu completata nel 1738. Come curiosità, devi sapere che questa chiesa fungeva anche da luogo di difesa contro i pirati e i banditi che attaccavano le isole non protette. All’epoca, la Chiesa di Sant Francesc aveva delle feritoie nel tetto e nella parte superiore delle porte, dove venivano posizionati cannoni e cannoni d’artiglieria per proteggersi.

Il faro di Barbaria è il più famoso dei fari di Formentera. Si trova nella zona meridionale, nota come Cap de Barbaria, a circa 78 metri sul livello del mare, ed è in perfette condizioni fisiche e di funzionamento.

La zona in cui si trova è famosa per la bellezza del paesaggio e della natura circostante, ma l’accesso in auto non è consentito, quindi dovrai camminare o andare in bicicletta. È anche un punto di incontro popolare per chi vuole godersi un tramonto. Nella zona ci sono anche due luoghi molto interessanti e pittoreschi: la torre di difesa des Garroveret, con quasi 300 anni di storia, e la Cova Foradada, una grotta che si apre su un balcone con vista sul mare.

Di notte: Sant Ferran e Es Pujols

Le località di San Ferran e Es Pujols sono le più attive di notte sull’isola di Formentera. Quindi, dopo il tramonto, un’ottima idea potrebbe essere quella di recarsi in uno di questi due villaggi per cenare e godersi i loro mercati di strada.

La zona di Es Pujols è un’area turistica ad alta concentrazione di turismo italiano. Tuttavia, offre una vasta gamma di opzioni gastronomiche, con una varietà di ristoranti di tutti i tipi, oltre a un mercato di strada aperto tutti i giorni la sera. La zona di Es Pujols è nota anche per l’ampia offerta di vita notturna.

D’altra parte, anche il villaggio di Sant Ferran ha il suo mercato di strada, in questo caso specializzato in arte, aperto tutti i giorni tranne il mercoledì. La Plaza de San Ferrán è un luogo di ritrovo notturno per turisti e visitatori, oltre che per gli abitanti di Formentera.

Questi due villaggi sono il luogo ideale per andare a Formentera dopo il tramonto e sono il posto perfetto per concludere la tua gita di un giorno sull’isola.

Non dimenticare di controllare gli orari dell’ultimo battello per tornare a Ibiza: di solito ci sono battelli fino a tarda notte, ma se vuoi essere sicuro, chiedi alla biglietteria quando acquisti il biglietto o porta con te un orario stampato.